Cronaca

Angri, dipendente minacciato di rinunciare a parte della liquidazione: in 2 a processo

Minacciano un dipendente di Angri di rinunciare a parte della liquidazione in due ora rischiano il processo per tentata estorsione.

Angri, minacce ad un dipendete: a processo

Due uomini di Angri e Poggimarino sono finiti nei guai. I fatti risalgono al maggio del 2017. I due avrebbero minacciato un dipendente di rinunciare a parte della liquidazione.

Le accuse

La somma iniziale di 4000 euro, doveva scendere a 2500. Uno dei due, spacciandosi per il commercialista di quella stessa società di trasporti, incontrò la vittima nei pressi dell’uscita del casello autostradale di Angri, minacciandolo esplicitamente di morte. La vittima si oppose e denunciò ai carabinieri.

La richiesta

Ora la richiesta di rinvio a giudizio è stata firmata dalla procura di Nocera Inferiore.

 

Articoli correlati

Back to top button