Politica

Aniac Salerno: creato un ramo dedito alla tutela dei cittadini in difficoltà

Il Sindacato delle piccole e medie imprese di SalernoAniac crea un ramo dedicato alla tutela sociale delle fasce più deboli, imprese, famiglie e cittadini in difficoltà mediante una tutela complessiva.

Il progetto a cui hanno aderito diversi imprenditori e persone dei diversi ceti sociali, il supporto prevede sia la fornitura di derrate alimentari, vestiario, tutela sociale, tutela legale e centro di ascolto per le diverse problematiche sociali.

La nomina di Presidente Provinciale del progetto è andato a Domenico Marmo, da anni si è sempre schierato a tutela delle fasce deboli, il coordinamento provinciale è stato affidato a Corrado Rossomando che già da anni effettua un servizio a tutela delle fasce deboli infatti più volte i responsabili hanno dato servizi a tutela delle persone in difficoltà, infatti da anni danno assistenza infiermeristica e domiciliare ad anziani e minori e diversamente abili, a breve sarà costituita presso il Comune di Campagna una clinica per i malati di Alzaimer.

Dal mese di settembre sarà introdotto un numero dedicato di ascolto per le persone che necessitano di un supporto, in questo modo si cerca di supportare gli imprenditori e famiglie che troppo spesso non trovano punti di riferimenti e che troppo spesso fanno atti estremi, ovviamente le lamentele saranno portate a conoscenza delle istituzioni ed enti per cercare di trovare soluzioni adeguate  il progetto prevede anche la distribuzione di derrate alimentari, vestiario ecc. fornito da uno spirito di solidarietà sociale che si è ritrovato nel progetto costituito da Domenico Marmo.

Tutte le imprese e cittadini interessati a dare un supporto a tale progetto possono inviare una mail all’indirizzo marmodomenico@gmail.com.

All’interno del progetto entreranno esponenti delle istituzioni , infatti ci saranno funzionari delle istituzioni ecc. per dare un supporto ed una garanzia alla trasparenza ed affidabilità del progetto, a loro spetterà la gestione della tesoreria e della parte amministrativa del progetto.

Articoli correlati

Back to top button