Cronaca

Anna Pistol, rinvio a giudizio per i 2 medici che le prestarono soccorso

Per la morte della giovane Anna Pistol, i giudici del tribunale di Nocera Inferiore hanno chiesto il rinvio a giudizio per i 2 medici del 118 che le prestarono soccorso.

Anna Pistol: rinvio a giudizio per 2 medici

I 2 medici rinviati a giudizio, furono i primi le prestarono soccorso. La giovane 30enne, era originaria di Scafati. Anna aveva avuto un infarto e i 2 medici del primo soccorso non se ne accorsero. Morì quindi a 33 anni dopo il ricovero in 2 ospedali. Dopo le indagini che ha coinvolto 30 persone, la magistratura ha, quindi, focalizzato l’attenzione sui 2 medici che non si accorsero dell’infarto in corso.

Articoli correlati

Back to top button