Cronaca

Salerno, scomparso nel 1993 viene dichiarato morto dopo 27 anni

La prima sezione civile del tribunale di Salerno fa luce sulla storia di Antonino Izzo, nato a Campagna nel 1962 e di cui non si hanno notizie da 27 anni.

La storia di Antonino Izzo

Come raccontato da Viviana De Vita sulle colonne de Il Mattino, dopo un lungo procedimento il tribunale di Salerno ha dichiarato la morte presunta su richiesta della moglie dell’uomo.

Quest’ultima, all’epoca dei fatti aveva 18 anni e aveva da poco partorito una bambina. Il marito si era allontanato da casa per incontrare uno sconosciuto ma di lui non si è saputo più nulla e il suo corpo non è mai stato ritrovato.

La procedura

Nel 2018 è cominciata la procedura per la richiesta di dichiarazione di morte presunta. Dopo sei mesi, il procedimenti è andato avanti con i carabinieri di Battipaglia che hanno confermato che dell’uomo non si è più saputo nulla.

Articoli correlati

Back to top button