Cronaca

Abbandonata dalla famiglia tra escrementi, rifiuti e insetti: anziana salvata dai Carabinieri a Gromola

Una storia di degrado e solitudine arriva da Gromola, frazione di Capaccio Paestum, dove una donna di 72anni, abbandonata dalla famiglia per mesi, è stata salvata dai Carabinieri. L’anziana veniva controllata dai familiari con una piccola telecamera posta su un armadio.

Gromola, anziana abbandonata dalla famiglia: salvata

La donna è stata salvata dai Carabinieri ieri, a seguito di una segnalazione anonima. L’anziana è stata trovata stesa nel suo letto, con le lenzuola pregne di urina, con addosso una maglietta sudicia e sparsi per la stanza piatti sporchi e rifiuti.

Una scena desolante

Sul pavimento giacevano, da giorni, rifiuti di cibo, invasi dalle formiche, ed escrementi. La donna è stata portata via, e ricoverata all’ospedale di Roccadaspide, dove si trova attualmente.

Familiari denunciati

I familiari, i due figli della donna e la moglie di uno di loro, sono stati rintracciati, il caso verrà seguito dai servizi sociali, ma per i 3 congiunti l’accusa è di maltrattamenti e abbandono di persona incapace.

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto