Cronaca

Anziano disperso a Pellezzano: ritrovato in tangenziale a Salerno

Anziano di Nocera disperso a Pellezzano: l’85enne Aniello De Marinis disperso da questa mattina in località Piana, è stato ritrovato in tangenziale a Salerno. È stata la famiglia dell’anziano a lanciare l’allarme non vedendolo rientrare in casa.

Anziano disperso ritrovato in tangenziale a Salerno

Al momento non si conosce ancora il motivo per il quale l’uomo da Nocera si sia diretto a Pellezzano. Secondo le notizie giunte dalle forze dell’ordine, pare che l’uomo fosse affetto da diabete e che da circa due giorni non assumeva insulina. I militari dell’arma hanno avvisato i colleghi della stazione di Pellezzano che a loro volta hanno allertato gli uomini della Protezione Civile “S. Maria delle Grazie”, gli agenti della Polizia Municipale guidati dal comandante Carmine Somma e i vigili del fuoco.

Le ricerche

Subito sono iniziate le operazioni di ricerca dell’uomo con circa 20 uomini tra Protezione Civile, Polizia Municipale, Carabinieri e Vigili del Fuoco. La sua vettura è stata ritrovata sul bordo della strada in località Piana nei pressi del country house “Villapiana”. Alle 15, l’anziano è stato avvistato in un bar di Coperchia. E solo in serata, intorno alle ore 21.00, è avvenuto il ritrovamento dell’anziano che stava camminando, in evidente stato confusionale, lungo la tangenziale di Salerno, in direzione Pontecagnano.

L’uomo, dopo il ritrovamento, è stato condotto prima in Questura e, successivamente, affidato al figlio che nel frattempo era stato avvisato per andare a recuperarlo.

Il commento del sindaco

“Ringrazio – ha detto il primo cittadino Morra – il pronto intervento dei volontari della Protezione Civile “S. Maria delle Grazie” e di tutte le forze dell’ordine intervenute in questa complessa operazione di ricerca di questa persona. Per fortuna si è conclusa nel migliore dei modi, grazie alla tempestività di questi operatori che, in tutti i periodi dell’anno, sono al servizio dei cittadini. Anche a Ferragosto e nei giorni a seguire, il territorio verrà costantemente monitorato da tutti gli uomini della Protezione Civile e dalle Forze dell’Ordine per qualsiasi tipo di esigenza”.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto