Politica

Apertura comitato elettorale a Pagani, le parole di Cascone

Sarà inaugurato domani, mercoledì 6 maggio, alle ore 19.30, in via De Rosa 22 a Pagani il Comitato Elettorale a sostegno di Luca Cascone. Un appuntamento molto sentito dall’ingegnere candidato al Consiglio della Regione Campania alle prossime elezioni del 31 maggio.

“Ho un legame molto profondo con la città di Pagani – spiega Luca Cascone – non solo perché è la mia città natale, dove tuttora vive una nutrita fetta della mia famiglia paterna. È la prima realtà che ho guardato con gli occhi della politica attraverso l’impegno di mio padre e della mia famiglia, ma soprattutto è il centro di un territorio dalle specificità
importanti e dalle problematiche impellenti da portare nell’agenda del Consiglio regionale. Per anni mio padre ha prestato la sua opera professionale e il suo impegno nella vita amministrativa comunale nell’interesse della comunità, portando alla mia attenzione, sin dagli inizi della mia attività politica, le esigenze di un Centro sempre vivace ma vittima di tante contraddizioni, troppo spesso mal curato, se non abbandonato o peggio bistrattato, dalle varie
amministrazioni locali e, soprattutto negli ultimi tempi, dai suoi rappresentanti nei governi regionale e centrale. Molte delle criticità della città riflettono le sofferenze generali di un territorio come quello dell’Agro-Nocerino che ha delle specificità importanti, come il comparto conserviero e agricolo, mai veramente tutelate e sostenute. La necessità
di opportuni dispositivi che possano sburocratizzare e alleggerire le incombenze in capo agli operatori del settore è da anni all’ordine del giorno, ma nulla si è fatto concretamente per far sì che il comparto faccia da traino all’economia del territorio. Senza dimenticare la ristrutturazione del distretto sanitario, ormai al collasso, e il controllo vigile, senza compromessi, sulle infiltrazioni della malavita negli affari pubblici. Una città ferita profondamente dagli avvenimenti di questi ultimi anni e che merita un’occasione di rilancio. Temi decisivi che desidero portare nell’agenda del Consiglio regionale nell’interesse della comunità in cui si fondano le mie radici”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button