Politica

Appalti truccati nel Cilento, Aloia: «Lavorato sempre nella legalità»

«Non ho mai compiuto atti che hanno penalizzato il bene comune, mai agito contro qualcuno per favore altri». Queste le parole di Antonio Aloia, il sindaco vallese finito insieme ad altri amministratori al centro dell’inchiesta su presunti appalti truccati. Il sindaco ha continuato dicendo: «Avrò sicuramente sbagliato qualcosa ma nella massima legalità e trasparenza».

Come racconta il portale InfoCilento, dopo che le indagini continuano ad avanzare arrivano anche le risposte degli stessi indagati. 

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button