Cronaca

Appalto per l’accoglienza in provincia di Salerno: “anomala” l’offerta delle imprese affidatarie

SALERNO. Slitta l’assegnazione del servizio di accoglienza per i migranti in provincia di Salerno. È stata giudicata “anomala” l’offerta del Raggruppamento Temporaneo di Imprese classificatosi al primo posto per il servizio.

Come riporta il quotidiano La Città, le imprese dovranno fornire chiarimenti su alcune criticità emerse nell’offerta presentata, per partecipare alla gara indetta dalla Prefettura di Salerno.

Il servizio riguarderà l’accoglienza di tremila migranti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button