Cronaca

Aquara, scoperta piantagione di canapa indiana: arrestato 48enne di Altavilla Silentina

I carabinieri di Aquara hanno arrestato un 48enne di Altavilla Silentina per aver creato una piantagione di canapa indiana.

Arrestato per coltivazione di canapa

Un altro significativo risultato dei Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretta dal Capitano Francesco Manna, nella lotta al fenomeno dello spaccio di stupefacenti nel territorio cilentano.

I militari della Stazione CC di Aquara, durante specifico servizio, nella mattinata del 14 agosto 2019, hanno infatti tratto in arresto un 48enne di Altavilla Silentina che è stato colto in flagranza di reato mentre coltivava ben 52 piante di canapa indiana, alcune delle quali alte fino a due metri.

La piantagione è stata scoperta dai militari operanti in quella località Cernivento, ove hanno anche sorpreso il prevenuto nell’atto di curare le piante poste a dimora in quel luogo, traendolo poi in arresto per il reato di coltivazione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

L’arrestato, dopo le operazioni di rito, su disposizione della Procura della Repubblica di Salerno è stato accompagnato presso la propria abitazione al regime degli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
La sostanza è stata sottoposta a sequestro e sarà inviata al L.A.S.S. per le analisi quantitative e qualitative al fine di verificare quante dosi sarebbero state ricavate.

Continuano intanto gli accertamenti al fine di riscontare la presenza di complici e le dimensioni del fenomeno dell’attività criminosa in tutta l’area.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto