Cronaca

L’aria di Nocera Inferiore è invasa da polveri sospese: scatta l’allarme

NOCERA INFERIORE. Nella città di Nocera Inferiore scatta l’allarme in merito all’inquinamento dell’aria: in un settimana registrate numerosi sforamenti per centinaia di unità di polveri sospese per metro cubo.

Non solo rifiuti: a Nocera Inferiore l’aria è irrespirabile. Ecco il bollettino dell’Arpac.

Per la città di Nocera Inferiore non sono giorni facili, infatti, dopo l’emergenza rifiuti di questi giorni, arriva anche il problema dell’inquinamento dell’aria registrato dalla centralina di via Nola: si tratta del quarto bollettino in una sola settimana. A comunicare l’allarme è stata l’Arpac.

Da domenica scorsa, l’aria di Nocera Inferiore risulta caratterizzata dalla presenza di numerosi unità di polveri sospese per metro cubo: domenica scorsa ne sono state riscontrate 61, salite poi a 99 il giorno dopo per poi ripetersi sempre di più nei giorni a seguire. Un dato certamente non rassicurante che tuttavia registra dei lievi miglioramenti rispetto agli sforamenti di PM10 dell’anno scorso.


La Città

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button