CuriositàEconomia

Armani vuole investire a Salerno. Aprirà un brand bar

SALERNO. Una delle società più importanti al mondo, Armani, sta valutando attentamente la possibilità di investire a Salerno.

La notizia filtra da ambienti imprenditoriali napoletani e, per il momento, non trova conferma da parte della maison milanese, che interpellata preferisce non commentare spiegando che allo stato attuale delle cose non risulta alcun progetto di investimento in corso.

Eppure fonti ben accreditate, napoletane e vicine al mondo Armani sostengono che l’affare sia in una avanzata fase di realizzazione. L’investimento, però, non verrebbe effettuato nel settore che rappresenta il core business dell’azienda, la moda, bensì nel segmento del food and beverage.

La catena di bar Armani

Con il suo gruppo, infatti, Giorgio Armani ha lanciato da tempo una catena di brand bar, locali con il marchio Emporio Armani che servono caffè e bevande e, soprattutto al di fuori del territorio nazionale, servono anche cibo italiano. Ma perché Salerno?

La società valuta questa città in grande evoluzione dal punto di vista dello sviluppo turistico. In particolar modo per quanto concerne quella elite di visitatori con grandi disponibilità economiche che sempre più si sta spostando verso Costa d’Amalfi e Cilento.

Perché investire a Salerno?

La presenza di un porto turistico che ambisce ad attrarre una clientela business che si muove a bordo di yacht, il crescente spostamento dei flussi di turisti russi che, fuori stagione, stanno abbandonando la costa riminese per andare nel Cilento e la possibilità di utilizzare Salerno come approdo per jet privati stanno mettendo al loro posto i pezzi di un puzzle che chiameremo business plan ma che, in realtà, è una vera e propria strategia di investimento.

Il bar potrebbe nascere nel Palazzo delle Poste

Sulla location girano diverse voci, la più accreditata parla del Palazzo delle Poste centrali, dove da poco sono stati realizzati degli appartamenti e dove, al piano terra, si è insediato un presidio di Banca Sella. Altre ipotesi parlano invece di un locale affacciato direttamente sul mare ma siamo, in questo caso, nel capo delle quasi illazioni quindi inutile darne conto.

Di sicuro c’è l’attenzione di un colosso della moda come Armani per Salerno e pare addirittura che non sia l’unico brand di grido a valutare un investimento sul territorio. Questo, evidentemente, deve far riflettere gli amministratori sulla necessità di rendere più efficiente il sistema dell’accoglienza.


Fonte Le Cronache oggi in edicola

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button