Salerno, irruzione in un appartamento a Pastena: arrestato un pregiudicato

arrestato-pregiudicato-spaccio-eroina-salerno-17-giugno

Arrestato pregiudicato per spaccio di eroina a Salerno, irruzione a Pastena da parte degli agenti della Polizia di Stato a Salerno

Arrestato un pregiudicato per spaccio di eroina Salerno. Nell’ambito di una specifica attività mirata a contrastare il narcotraffico e lo spaccio di sostanze stupefacenti nella provincia salernitana, gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile – Sezione Criminalità Diffusa, nella serata di ieri, mercoledì 17 giugno, hanno effettuato un servizio di prevenzione e osservazione nel centralissimo quartiere Pastena, zona affollatissima di questo capoluogo, dove era stata segnalata una fiorente attività di spaccio ad opera di alcune persone all’interno di una abitazione.

Arrestato pregiudicato per spaccio di eroina Salerno

Nel pomeriggio, gli investigatori hanno individuato l’abitazione e hanno deciso di intervenire, facendo irruzione nell’appartamento di R.S., salernitano con precedenti di polizia, di 34 anni, per effettuare una perquisizione domiciliare e personale. Gli agenti, prima di fare irruzione all’interno dell’appartamento, hanno circondato l’intero fabbricato e, poco prima della loro irruzione all’interno dell’appartamento sito al secondo piano dello stabile, dal balcone della camera da letto si è affacciato A.G salernitano, 23enne pluripregiudicato per reati in violazione della legge sugli stupefacenti.

Il giovane ha lanciato in strada un involucro contenente eroina per un totale di 28,4 grammi, ignaro della presenza dei poliziotti in strada. Dalla successiva perquisizione veniva rinvenuto e sequestrato altro materiale utilizzato per il confezionamento dello stupefacente e tra questi un bilancino elettronico di precisione con tracce di eroina.

Il provvedimento

Dopo le formalità di rito, l’Autorità Giudiziaria ha disposto la sottoposizione agli arresti domiciliari dell’arrestato A.G., in attesa del giudizio di convalida e la denuncia in stato di libertà per R.S., entrambi in violazione del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

FOTO DI REPERTORIO


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG