Arrestato tre volte in sette mesi: ancora niente carcere per un pregiudicato

manette

Un pregiudicato, G.P., nonostante sia stato arrestato per tre volte in sette mesi per droga, non è mai stato condannato al carcere

Un pregiudicato che corrisponde alle iniziali di G.P., nonostante sia stato arrestato per tre volte in sette mesi per droga, non è mai stato condannato al carcere.

Niente carcere per un pregiudicato: tre arresti in sette mesi non bastano a convincere il giudice

Un pregiudicato salernitano, G.P., è il protagonista di una storia molto particolare: nonostante sia stato arrestato tre volte in sette mesi per spaccio di sostanze stupefacenti, è riuscito altrettante volte ad evitare il carcere. Nel primo caso fu messo in manette e tornò in libertà in poco tempo. Successivamente, fu di nuovo scoperto in possesso di droga e di conseguenza fu sottoposto agli arresti domiciliari.

La terza volta è stato addirittura trovato anche con una pistola lanciarazzo con matricola abrasa e diverse cartucce, ma questo non è bastato ai giudici per condannarlo alla galera. Il giudice che ha convalidato l’arresto, infatti, ha escluso: “L’utilità di misure meno afflittive, anche gli arresti domiciliari potranno garantire l’interruzione dei contatti con clienti e fornitori” condannandolo ai domiciliari senza braccialetto.

Fonte: Il Mattino

TAG