Cronaca

Maxi-operazione antidroga, arresti anche a Salerno | Spaccio gestito da sodalizio criminale africano

Droga tra Campania e Basilicata, anche a Salerno arresti da parte dei carabinieri della Compagnia di Potenza

Arresti per droga anche a Salerno. Ventisei misure cautelari, tra arresti domiciliari e obblighi di dimora e presentazione alla polizia giudiziaria, sono state esegeuite da parte dei Carabinieri nell’ambito di un’operazione antidroga coordinata dalla Procura della Repubblica di Potenza.

Droga tra Campania e Basilicata, arresti anche a Salerno

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, le persone coinvolte nell’operazione “Idra” fanno parte “di un sodalizio criminale di matrice etnica, di origini gambiane e nigeriane, con base – è scritto in una nota diffusa stamani dall’Arma – nel centro abitato del capoluogo lucano e propaggini nei comuni della Val d’Agri dove agiva anche un’articolata rete di spacciatori al dettaglio di nazionalità italiana”.

Gli arresti

In particolare, i Carabinieri del comando provinciale di Potenza hanno eseguito le misure cautelari nelle province di Potenza, Como, Latina, Pordenone, Salerno e Viterbo, nei confronti di 26 persone, accusate, a vario titolo, di associazione finalizzata al traffico illecito e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Articoli correlati

Back to top button