CuriositàPolitica

Arriva anche ad Amalfi la carta d’identità elettronica. Come richiederla

AMALFI. A partire dal 1° Agosto il Comune di Amalfi inizierà ad emettere la nuova carta d’identità elettronica.

Da questa data, proprio come previsto dalle disposizioni Ministeriali, non sarà più possibile emettere documenti cartacei, salvo casi eccezionali debitamente documentati.

Il cittadino può chiedere la nuova CIE al Comune di residenza o di dimora nei casi di primo rilascio, deterioramento, smarrimento o furto del documento. Per i cittadini iscritti in AIRE (Anagrafe dei Residenti all’estero), la normativa vigente, non prevede l’emissione della CIE ma il rilascio della carta d’identità cartacea.

La carta d’identità elettronica

La validità della carta cambia a seconda dell’età del titolare e si estende, rispetto alla scadenza sotto indicata, fino al giorno e mese di nascita del titolare:

– minori 3 anni (Triennale)

– dai 3 ai 18 anni (Quinquennale)

– maggiore di 18 anni (Decennale)

Le carte d’identità in formato cartaceo rilasciate fino all’emissione della CIE mantengono la propria validità fino alla scadenza.

Come chiedere la carta d’identità elettronica

Per il rilascio della CIE il cittadino deve presentare: la carta d’identità precedente se in possesso o in caso di smarrimento denuncia; la tessera sanitaria; una foto tessera recente dello stesso tipo di quelle usate per il passaporto (senza occhiali, sfondo bianco); ricevuta di pagamento.

Il costo da sostenere è di € 21,95 (16.79 Stato – 5.16 diritti di segreteria). Il pagamento della somma suddetta potrà essere effettuato presso l’ Agenzia di Amalfi del Monte de Paschi di Siena – Causale RILASCIO CIE e Nome e Cognome)

La consegna della CIE avverrà entro sei giorni lavorativi presso l’indirizzo indicato dal cittadino all’atto della richiesta oppure attraverso il Comune.

Per maggiori informazioni rivolgersi presso l’ufficio anagrafe del Comune tel 0898736215- 217 – e-mail :uffici demografici@comune.amalfi.sa.it uffici demografici.amalfi@asmepec.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto