CronacaLavoro

Asl, aumento di stipendio ai dipendenti. Tutti contenti

Firmata l’intesa. Aumento di stipendio ai dipendenti dell’Asl. Si tratta di un accordo che coinvolge i circa 5000 lavoratori dell’Asl, finalizzato a premiare merito e competenze acquisite se utilizzato propriamente.

Il comunicato

In data 1 luglio 2015 è stato sottoscritto l’accordo sulla ripartizione dei fondi contrattuali per il personale del comparto sull’utilizzo del fondo ex art. 9 per progressioni orizzontali, parte variabile dei coordinamenti e trasformazioni di posti

Fondo disponibile ad oggi € 3.566.571,96 così ripartito:

– progressioni orizzontali pari all’85% del fondo (fascia economica superiore) € 3.031.586,17

La restante somma di € 534.985,79 pari al 15% è così distribuita:

– posizioni organizzative 10% pari al € 356.657,20

– coordinamenti parte variabile e trasformazioni 5% pari a € 178.328,59 (cui va aggiunta la quota già erogata per l’istituto che ammonta a € 87.833,00 per un totale di € 266.161,59)

Il segretario generale Cisl fp Pietro Antonacchio – i delegati rsu cisl fp

Attanasio Carmine – Aulisio Giuseppe – Ciaburri Marcello – Della Mura Domenico – Della Porta Alfonso – Faucitano Franco – Gaeta Raffaele – Giugliano Antonio – Iapicco Antonio – La Rocca Maurizio – Mari Regina – Mazzola Giovanni – Pandolfi Francesco – Paradiso Gerardo – Pergamo Luigi – Ristallo Antonio – Solimeno Pasquale -Sparano Emiddio – Viciconte Michele

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button