Rubriche

Aspirapolvere professionale di FB Ingros: come trovare quello che fa per te

È perfettamente normale incontrare delle difficoltà nel momento in cui ti trovi davanti agli aspirapolveri professionali dato che esiste una vastissima gamma di scelta. Individuare quello che fa per te tra i tanti prodotti con caratteristiche e accessori differenti non è così facile. In questa breve guida, potrai scoprire quali sono le principali differenze tra un’aspirapolvere professionale rispetto a tradizionale e quali sono le caratteristiche da prendere in considerazione per fare la tua scelta definitiva.

Che cos’è un aspirapolvere professionale

Un aspirapolvere professionale ha delle caratteristiche diverse rispetto a uno tradizionale che si usa tra le mura domestiche. Questo accessorio è pensato per un uso più intensivo quindi non per le normali pulizie domestiche. Si tratta di un potente elettrodomestico che si utilizza in ambito professionale, che può prendere anche il nome di bidone aspiratutto. È in grado di aspirare grandi quantità di sporco, sia molto piccolo che parti più grandi come quelle che si creano durante delle opere di demolizione.

Inoltre, un aspirapolvere professionale ti è utile per aspirare i liquidi. Puoi utilizzarlo anche negli spazi esterni di casa come balconi, garage, officina, laboratori, cantieri ma anche interni dell’auto e ambienti di grandi dimensioni. Ora scopri quali sono le caratteristiche principali per valutare l’acquisto di un aspirapolvere professionale.

La potenza e la forza aspirante

Il fattore principale da considerare quando sei alla ricerca di un aspiratutto, è la potenza. Si tratta di valore espresso in Watt; non dimenticare però di considerare la potenza aspirante. Non confondere mai questi due valori perché il primo indica il consumo energetico dell’aspirapolvere che può non sempre corrispondere a maggiore efficienza.

Il secondo valore, la forza aspirante, può essere espressa in watt/aria o anche in kpa. È proprio questa misura che ti aiuta a capire se ti trovi davanti a un macchinario pensato per aspirare ogni genere di sporco, compreso quello più difficile in contesti diversi da quelli classici domestici.

Il sistema di raccolta dello sporco

In generale, gli aspirapolvere professionali sono privi di sacco per la raccolta dello sporco. Esistono anche modelli con il classico sacchetto che può essere un sistema più pratico per te. Tieni però presente che il sacchetto dell’aspirapolvere va cambiato periodicamente mentre un aspirapolvere senza scaco è più facile da svuotare. Devi sempre avere una scorta a portata di mano altrimenti sei costretto a interrompere il lavoro di pulizia.

La capienza

Uno dei fattori da prendere in considerazione durante la scelta dell’aspirapolvere professionale riguarda la capienza, che viene descritta in litri. Più la capienza è alta, maggiore è la capacità di raccogliere grandi quantità di sporcizia senza doverti interrompere per svuotare l’apparecchio. Un buon bidone aspira tutto ha una capacità elevata per aiutarti nei lavori più difficili.

Altri fattori

Infine, per trovare il prodotto che fa per te, devi considerare anche altri fattori come la rumorosità che non dovrebbe superare i 75 decibel. Valuta anche gli accessori in dotazione e non dimenticarti del sistema di filtraggio dell’aria.

Articoli correlati

Back to top button