Salerno, si assumono 160 infermieri al Ruggi: il bando

ospedale-Ruggi

Assunzione di infermieri all'ospedale di Salerno: bando per 160 posti pubblicato nelle scorse ore sul sito della Regione Campania

Pubblicato il bando per l’assunzione di 160 infermieri all’ospedale “Ruggi-D’Aragona” di Salerno. Nelle scorse ore, la Regione Campania ha dato il via libera all’assunzione.

Assunzione di 160 infermieri all’ospedale “Ruggi-D’Aragona” di Salerno

Questi i requisiti basilari richiesti ai candidati:

  • cittadinanza italiana oppure cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, ovvero loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero cittadini di Paesi Terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria (art. 38 Dlgs 165/2001) purché in possesso di un’adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • idoneità fisica specifica all’impiego nell’osservanza di quanto previsto dall’art. 26 del Decreto Lgs n. 106/2009. L’accertamento dell’idoneità alla mansione specifica per la funzione richiesta dal posto messo a concorso, nel pieno rispetto delle norme in tema di categorie protette, sarà effettuato dall’Azienda Ospedaliera prima dell’immissione in servizio. L’assunzione è pertanto subordinata alla sussistenza della predetta idoneità espressa dal Medico Competente;
  • godimento dei diritti civili e politici. Non possono accedere al Concorso coloro che siano stati esclusi dall’elettorato attivo nonché coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il 31 dicembre 1985 ai sensi dell’art. 1 L. 23 agosto 2004 n. 226;

Requisiti specifici di ammissione

Possono partecipare al concorso coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti specifici:

  • laurea in Infermieristica – Classe L/SNT01 – Lauree delle Professioni sanitarie Infermieristiche e Professione sanitaria ostetrica, ovvero diploma universitario di Infermiere conseguito ai sensi dell’art. 6, comma 3, del D. Lgs 30.12.1992, n. 502 e s.m.i., ovvero altri diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento riconosciuti equipollenti, ai sensi delle vigenti disposizioni (D.M. 27 luglio 2000), al Diploma Universitario, ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici concorsi.

I candidati che hanno conseguito il titolo di studio e/o svolto servizi professionali all’estero, dovranno allegare, direttamente nella procedura on-line, idonea documentazione attestante il riconoscimento del proprio titolo di studio e/o servizio prestato con quello italiano richiesto ai fini dell’ammissione, in conformità della vigente normativa nazionale e comunitaria;

  • iscrizione al relativo Albo professionale (Legge n. 3 dell’11/01/2018). L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione ai concorsi, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.

Il bando


 

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG