Assunzioni Poste Italiane: 10mila nuovi posti di lavoro in arrivo

Assunzioni Poste Italiane: 10mila nuovi posti di lavoro in arrivo. Tra pensionati e mole di lavoro crescente, bisogna far fronte alle esigenze giornaliere

Assunzioni Poste Italiane: 10mila nuovi posti di lavoro in arrivo. Tra pensionati e mole di lavoro crescente, bisogna far fronte alle esigenze giornaliere.

Poste Italiane assume: 10mila nuovi posti di lavoro in arrivo

Poste Italiane assumerà, entro il 2022, 10mila nuove persone. Il piano industriale è stato presentato dall’azienda per far fronte alla mole di lavoro che tutti i giorni si incrementa e per cui non basta più il personale già inserito.

Ad avvalorare la situazione ci sono anche i lavoratori che annualmente, lasciano il proprio posto di lavoro, o per la pensione o per un altro impiego. È dunque d’obbligo far fronte a tale problematica investendo su giovani e su esperti del settore.

I bandi

Da sempre il gruppo Poste Italiane, attraverso il proprio sito, permette di candidarsi inserendo curriculum vitae, esperienze lavorative pregresse e tutte le informazioni di cui si necessita. Metà dei posti però saranno riservati a soggetti esperti in ambiti finanziari e assicurativi. Dunque non perdete di  vista  i bandi e le notizie, per poter inviare la  vostra candidatura.

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG