Curiosità

Astrocartografia, perché sempre più italiani chiedono un consulto di questo genere

Gli astri, come è noto, sono spesso consultati per avere ragguagli sul futuro. Si tratta in effetti di una vecchia consuetudine

Gli astri, come è noto, sono spesso consultati per avere ragguagli sul futuro. Si tratta in effetti di una vecchia consuetudine, che può però essere declinata anche per avere delucidazioni non su amore o affari, come accade ormai da secoli, bensì per capire quali possano essere i luoghi più favorevoli per poter avere migliori destini professionali e personali. La disciplina usata all’uopo si chiama astrocartografia e per poterlo fare utilizza le energie del nostro tema astrale e del mondo in generale.

Astrocartografia: come funziona?

A rendere possibile il funzionamento dell’astrocartografia è l’osservazione di alcuni elementi del tema natale. Per farlo si effettua un calcolo utilizzando software astronomici, in modo da trasferire graficamente su una mappa il Tema Natale dell’interessato, determinando in tal modo tutti i luoghi della Terra in cui le sue potenzialità possono essere esaltate, oppure limitate.

In particolare, i luoghi vengono individuati all’interno di una mappa geografica e sono indicati da linee, rappresentanti le città disposte in ogni parte del globo ove un pianeta natale è in grado di essere enfatizzato positivamente.

Naturalmente, per poter creare una mappa astrocartografica è necessario il ricorso ad un esperto, ovvero una persona non solo dotata di competenze astrologiche sofisticate, ma anche in grado di interpretare i simboli planetari. Proprio seguendo le linee dei pianeti verso il basso sarà possibile scoprire il luogo in grado di esaltare le caratteristiche dell’interessato in un raggio di 1130 chilometri circa, oltre che quelli i quali dovrebbero essere assolutamente evitati.

L’astrocartografia online ha un seguito crescente sul web

Sul web, ormai da tempo, i siti sulle stelle rappresentano un vero e proprio fenomeno. Non stupisce eccessivamente, quindi, il fatto che abbiano pensato bene di sfruttare anche l’astrocartografia, aggiungendo una sezione dedicata all’astrologia di località e includendo al suo interno una funzionalità che consente di avere una risposta in tempi molto rapidi per la quale basta inserire i propri dati di nascita. Un servizio diretto di consulenza astrocartografia online, per tutti i curiosi o gli interessati.

Naturalmente, il motivo che spinge sempre più i nostri connazionali a seguire questa nuova disciplina è la speranza, lo stesso sentimento che ha assicurato le fortune dell’astrologia. In questo caso, però, occorre anche sottolineare la mancanza di controindicazioni, ovvero il fatto che non esistono linee intrinsecamente negative, le quali dovrebbero essere evitate. La cosa realmente importante, infatti, è quella di assecondare i suggerimenti che possono scaturire dalla mappa astrocartografica.

La differenza tra oroscopo e mappa astrale

L’astrocartografia è stata ideata da Jim Lewis, un astrologo e imprenditore, il quale riuscì a sviluppare la differenza con l’astrologia, ovvero la disciplina che si fonda sul tema astrale della persona interessata. Se nel secondo caso esiste un legame con il tempo, nell’astrocartografia ad essere interessati sono i passaggi planetari, i quali vanno ad evidenziarsi nel corso dell’esistenza di una persona. In particolare, questa disciplina è in grado di evidenziare in maniera assolutamente chiara il potenziale inesplorato che potrebbe permettere ad ognuno di noi di dare vita ad una evoluzione positiva.

Articoli correlati

Back to top button