Ato: ecco i consiglieri con le mani nei rifiuti

inchiesta su ecoambiente

Dopo il voto della giornata di ieri, oggi a Palazzo di Città si svolto lo scrutinio per le elezioni del Consiglio dell’Ato Rifiuti, l’ente di ambito ottimale che, in base alla nuova legge regionale, dovrà occuparsi di sovraintendere alla gestione ed alla programmazione del ciclo dei rifiuti su tutto il territorio della provincia di Salerno. […]

Dopo il voto della giornata di ieri, oggi a Palazzo di Città si svolto lo scrutinio per le elezioni del Consiglio dell’Ato Rifiuti, l’ente di ambito ottimale che, in base alla nuova legge regionale, dovrà occuparsi di sovraintendere alla gestione ed alla programmazione del ciclo dei rifiuti su tutto il territorio della provincia di Salerno. Il consiglio, composto da 22 persone, a sua volta, andrà ad indicare il nome del presidente che, secondo indiscrezioni, dovrebbe l’ex consigliere provinciale Giovanni Coscia (Pd).

I nomi degli eletti

Fascia A: Angelo Caramanno, Giovanni Coscia, Vincenzo Servalli, Gianluca Di Giovanni, Francesco Di Renna, Manlio Toquato, Mario Domini, Salvatore Bottone, Roberto Robustelli.

Fascia B: Vincenzo Sessa, Cosimo Annunziata, Vincenzo Garofalo, Giuseppe Senatore, Vito Montella, Antonio Marra, Pasquale Caroccia, Pietro D’Angiolillo, Nunzio Carpentieri.

Fascia C: Sergio Bonito, Antonio Manzi, Gian Vito Padula, Gianpiero Nuzzo.

fonte: salernotoday

TAG