Atrani, fugge dai domiciliari: denunciato 40enne di Amalfi

coronavirus-giro-capaccio-paestum-denunce

I Carabinieri della Compagnia di Amalfi, dal capitano Umberto D’Angelantonio, hanno denunciato un 40enne di Amalfi, agli arresti domiciliari ad Atrani

I Carabinieri della Compagnia di Amalfi, dal capitano Umberto D’Angelantonio, hanno denunciato un 40enne di Amalfi, agli arresti domiciliari ad Atrani, per aver violato la misura cautelare cui era sottoposto.

Atrani, fugge dai domiciliari

L’uomo infatti, nonostante le restrizioni, è stato sorpreso dai Militari in strada a colloquiare con un passante.

A nulla sono valse le futili giustificazioni, con il 40enne che è stato condotto in caserma per gli atti di rito.

Oltre ad essere deferito in stato di libertà per il reato di evasione alla Procura della Repubblica del Tribunale di Salerno, è stato anche sanzionato amministrativamente per aver violato il DPCM del 10 aprile 2020, in quanto si trovava fuori dalla propria abitazione in assenza di uno dei motivi previsti dalla normativa emergenziale anticovid attualmente in vigore.

Terminate le formalità, è stato ricondotto al proprio domicilio e sottoposto nuovamente alla misura cautelare già in atto.

I controlli da parte dell’Arma continuano incessanti, soprattutto con l’avvicinarsi del weekend del 25 aprile.

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG