Cronaca

Attentati in Sri Lanka, la salernitana Giusi sta bene: presto tornerà a casa

Notizie rassicuranti per Giusi Bortone, la ragazza salernitana bloccata in Sri Lanka: sta bene e presto tornerà a casa. Le rassicurazioni del fratello Giovanni.

Giusi Bortone presto tornerà a casa

La salernitana Giusi Bortone, medico originario del Cilento, sta bene. La giovane donna si trova attualmente ancora in Sri Lanka, dove durante le feste di Pasqua si sono verificati gravi attentati che hanno portati a diversi morti e numerosi feriti.

A rassicurare amici e parenti è il fratello Giovanni da Marina di Camerota. Giusi era arrivata all’aeroporto della capitale dello Sri Lanka, Colombo, pochi attimi dopo la strage avvenuta sul territorio, quando alcune esplosioni hanno danneggiato chiese e hotel. 

La ragazza ha 35 anni ed è la figlia dell’ex sindaco di Camerota, Domenico Bortone. Da anni vive a Parma insieme al fidanzato ed era partita per lo Sri Lanka per passare qualche giorno in vacanza. Da Colombo, i due giovani si sono spostati precauzionalmente nella città di Dambulla, in attesa di rassicurazioni.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button