Atti osceni a Capaccio Paestum: scatta la multa per due uomini

atti-osceni-capaccio-paestum-denunciata-coppia-pineta

Atti osceni a Capaccio Paestum: la Polizia Municipale ha denunciato e sanzionato una coppia beccata all'interno della pineta in località Foce Sele

Atti osceni a Capaccio Paestum: la Polizia Municipale ha denunciato e sanzionato una coppia beccata all’interno della pineta in località Foce Sele.

Atti osceni in pineta: due denunce

Nell’ambito di mirati controlli sul litorale costiero, gli agenti della polizia municipale di Capaccio Paestum, coordinati dal capitano Natale Carotenuto, hanno deferito in stato di libertà due soggetti 30enni residenti fuori provincia per atti osceni in luogo pubblico, elevando per ciascuno una sanzione pecuniaria pari a 4mila euro.

I due si erano appartati all’interno della pineta in località Foce Sele, praticando sesso orale: episodi che, a seguito di diverse segnalazioni giunte al Comando vigili da turisti e privati, hanno innescato un’attività di controllo in borghese su input del consigliere comunale delegato alla sicurezza, Pasquale Accarino. Nel tardo pomeriggio di mercoledì, i due sono stati pizzicati in flagranza di reato dai vigili urbani, identificati e sanzionati.

La sanzione

Protagonisti della vicenda, due uomini: un 44enne del Napoletano e un 45enne del Salernitano come riporta il quotidiano La Città. Entrambi dovranno pagare una multa da 3325 euro e 100 euro in aggiunta, relative all’emissione del daspo urbano

TAG