Vallo della Lucania, atti sessuali con una studentessa minorenne: professore assolto

professore

Atti sessuali con una studentessa minorenne di Ascea: la Corte d’Appello di Salerno ha assolto, perché il fatto non sussiste, ilprofessore Roberto Carrelli

Atti sessuali con una studentessa minorenne di Ascea: la Corte d’Appello di Salerno ha assolto, perché il fatto non sussiste, il
professore Roberto Carrelli, docente presso l’istituto Parmenide a Vallo della Lucania.

Professore assolto dall’accusa di atti sessuali con una studentessa minorenne

Per il docente è arrivata l’assoluzione in secondo grado. Carrelli era finito sotto processo con la grave accusa di atto sessuale con
una studentessa minore. Era stata la mamma di una ragazza di Ascea a portarlo in tribunale. Tra i due era nata una storia d’amore che  fece scalpore vista la notevole differenza d’età. Dopo la maggiore età della ragazza, oggi studentessa universitaria, i due hanno convissuto.

TAG