Cronaca

L’Audi A6 terrorizza il salernitano: l’ultimo colpo vicino una banca

POLLA. Ha parcheggiato, fari accesi, sul marciapiede di fronte alla sede della Banca Popolare di Bari lungo la strada principale di Polla, via Giardini. A circa venti metri dallo sportello bancomat. Qualcuno è sceso, volto celato e guanti, ha armeggiato con la porta di ingresso dell’istituto bancario, poi è stata posizionato una piccola quantità di esplosivo e infine il botto.

L’Audi A6 terrorizza il salernitano: l’ultimo colpo vicino una banca

Forse due esplosioni a distanza di pochi secondi come raccontato da alcuni testimoni. In tre minuti la fuga con il bottino di diverse decine di migliaia di euro

Il tutto tra le 2.36 e 2.41 della notte tra martedì e mercoledì. Le telecamere hanno “catturato” l’auto: una Audi A6, Un modello già noto alle forze dell’ordine per altri colpi messi a segno nella provincia di Salerno.

A quanto pare sarebbe anche lo stesso modello usato nell’inseguimento nei pressi dello svincolo autostradale di Padula. In quel caso, i malviventi – scoperti dai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina – fuggirono via e per seminare la gazzella dell’Arma gettarono dei chiodi a tre punte sull’asfalto, danneggiando e bloccando, così gli inseguitori. Stesso modello, forse targa diversa. Ma questo perché vengono usate targhe rubate.

Quindi il sospetto è che possa essere non solo lo stesso modello ma anche la medesima vettura. Nel caso di Padula l’ipotesi investigativa è che fosse stata l’auto usata dai banditi per il furto in bancomat di Baronissi. Medesimo modus operandi di Polla. Le coincidenze sono tante. Troppe. Così il sospetto si avvicina sempre più alla certezza.

Fonte Italia2tv.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button