Cronaca

Ordigno bellico ad Auletta, saranno evacuate 70 persone

Ordigno bellico ad Auletta.  Domenica prossima la bonifica, a cura dai militari dell’Esercito Italiano del 21esimo reggimento

Ordigno bellico ad Auletta.  Domenica prossima la bonifica, a cura dai militari dell’Esercito Italiano del 21esimo reggimento Genio Guastatori, di una bomba d’aereo del peso di 500 libbre rinvenuta lungo l’argine del fiume Tanagro, in località Pompeiano nel comune di Auletta.

Auletta, disinnesco ordigno bellico: evacuate 70 persone

Si tratta di un ordigno bellico statunitense – come riporta La Città – risalente alla Seconda guerra mondiale trovato alla fine dello scorso anno. Ieri mattina, in prefettura a Salerno, si è tenuta una riunione per la messa a punto del piano di rimozione e brillamento che prevede, tra l’altro, che siano messi in sicurezza e disalimentati i servizi e i sottoservizi, gas ed elettricità, presenti e che un’azienda zootecnica sposti autonomamente il bestiame fuori dall’area di interdizione. Saranno temporaneamente evacuate circa 70 persone residenti nel raggio di 426 metri. In periodo di Covid, è stato già effettuato anche uno screening della popolazione interessata per evitare contagi.

Articoli correlati

Back to top button