Agropoli, caso autovelox: sotto accusa anche le notifiche

autovelox-agropoli-multe-700-euro-polemica

Autovelox ad Agropoli, 15 euro per l'avviso di notifica che in realtà non ha costi per il mittente del verbale emesso per infrazioni

Caso autovelox ad Agropoli, finiscono sotto accuse anche le notifiche. Nelle scorse ore è stato presentato un esposto contro l’autovelox posto tra gli svincoli Agropoli Nord e Agropoli Sud della Cilentana. Il motivo? Quindici euro per la notifica di un verbale per eccesso di velocità inviata tramite posta elettronica certificata, il cui costo per il mittente è pari a zero.

Autovelox ad Agropoli, nel mirino anche le notifiche

Il caso – come si legge sul Mattino – è stato denunciato dall’associazione Noi Consumatori di Castellabate: “In base al dettato normativo vigente, vi è l’obbligo di notificare via pec il verbale di contravvenzione a tutte le persone fisiche e giuridiche iscritte nei pubblici elenchi, alias a tutti coloro che sono titolari di una posta elettronica certificata”, ha spiegato l’avvocato Giuseppe Russo, presidente dell’associazione.

Il caso Agropoli

“Sono riportati 15 euro per spese di notifica laddove, invece, la notifica via mail non prevede, per sua connotazione, alcuna spesa di notifica”.

TAG