Cronaca

Rifiuti pericolosi e letame, nei guai rappresentante di una azienda zootecnica nel Salernitano

Rifiuti, denunciato rappresentante di azienda zootecnica a Salerno. La ditta non era in grado di giustificare lo smaltimento dei rifiuti

È stato denunciato il legale rappresentante di una azienda zootecnica in provincia di Salerno. La denuncia è arrivata dai Carabinieri della stazione di Borgo Carillia i quali hanno riscontrato diverse irregolarità all’interno dell’azienda.

Denunciato il rappresentante di azienda zootecnica in provincia di Salerno

In particolar modo, la ditta non era in grado di giustificare l’avvenuto smaltimento dei rifiuti speciali contenenti sostanze pericolose come i fanghi e le acque di lavaggio della sala mungitura effettuati con prodotti altamente corrosivi e tossici per l’ambiente.


azienda-zootecnica-salerno-denunciato-rappresentate-rifiuti


Inoltre è stato accertato un diffuso fenomeno di inquinamento del terreno a causa della mancata intercettazione dei liquami prodotti poiché gli stessi venivano illecitamente smaltiti per ruscellamento su una superficie di quasi 4mila metri quadri.

Il sequestro

Infine è stato accertato un diffuso deposito incontrollato di letame su diverse aree aziendali per complessivi 8mila metri quadri. In totale quindi sono stati sequestrati circa 12mila metri quadri di aree.

Articoli correlati

Back to top button