Eventi e cultura

Azzardo e nuove dipendenze, due giorni di seminario al Gruppo Logos

SALERNO. Due giorni di formazione ed aggiornamento sul gioco d’azzardo e le nuove dipendenze.

Oggi e domani, dalle 9 alle 18,30, nella sede del Gruppo Logos di via Michele Pironti a Salerno, si terrà il seminario intitolato “Le Dipendenze Sociali: gambling, internet ed altre gabbie invisibili” che approfondirà il tema delle cosiddette “new addictions”, ovvero tutte quelle forme di dipendenza in cui non è implicato l’intervento di alcuna sostanza chimica.

Alcune new addictions sono, ad esempio, la dipendenza da gioco d’azzardo, dal sesso, da internet, dallo shopping e dal lavoro.

Il seminario sarà tenuto da Mauro Croce, psicoterapeuta e socio fondatore di Alea (Associazione per lo studio del gioco d’azzardo e dei comportamenti a rischio); Aniello Baselice, psicoterapeuta e fondatore del Gruppo Logos Onlus; Stefania Pirazzo, assistente sociale e presidente del Gruppo Logos; Immacolata Lettieri, formatrice e Giuseppe Lamberti, presidente dell’Associazione “Famiglie in Gioco“.

Nell’ambito della due giorni, sabato 9 maggio, alle 18,30, sarà presentato il “Manuale sul gioco d’azzardo. Diagnosi, valutazione e trattamenti” (Editore FrancoAngeli) alla presenza dell’autore Mauro Croce. Il libro rappresenta un valido strumento di consultazione e di lavoro per operatori dei servizi sanitari, terapeuti liberi professionisti, e anche per gli operatori sociali impegnati nelle comunità terapeutiche, cooperative e associazioni di volontariato che si trovano a fronteggiare i vari problemi che il gioco d’azzardo può presentare.

L’autore

Mauro Croce: psicologo, psicoterapeuta e criminologo, lavora da oltre vent’anni nei servizi pubblici per le tossicodipendenze. Attualmente è responsabile del Settore educazione sanitaria della ASL 14 di Omegna (Vb) e fa parte della direzione del mensile “Animazione Sociale”. Socio fondatore di Alea (Associazione per lo studio del gioco d’azzardo e dei comportamenti a rischio) si occupa da diversi anni di problemi legati al trattamento di giocatori d’azzardo.

Articoli correlati

Back to top button