Cronaca

Bambina di 11 anni ingoia gomma da cancellare: salvata a Sarno

Paura nella giornata di ieri, venerdì 13 gennaio, quando una bambina di 11 anni ingoia una gomma da cancellare. L’oggetto sarebbe rimasto incastrato nell’esofago e stava rischiando di soffocare. Salvata in extremis all’ospedale di Sarno grazie ad un intervento di Endoscopia Operativa gastro-intestinale. Lo riporta il Mattino.

Sarno, bambina ingoia gomma da cancellare e rischia di soffocare

Una ragazzina sarebbe arrivata al pronto soccorso con una gomma da cancellare bloccata nell’esofago. Rischiava di soffocare così dopo i primi accertamenti si è reso necessario l’intervento delicato. Su quanto avvenuto è intervenuto anche il sindaco, Canfora, sottolineando il provvidenziale intervento dell’equipe medica.

Il commento del sindaco

“Un intervento, l’ennesimo, che ci rende orgogliosi e fieri delle professionalità del nostro nosocomio che, nonostante le criticità, garantisce risposta immediata ad ogni emergenza salvando vite umane. Si attraversano momenti complicati per carenza di personale che stanno mettendo a dura prova tutto il personale, a ciascun operatore, di ogni unità operativa, io dico grazie. Per il sacrificio, l’impegno, il sostegno ai pazienti in ogni istante e su ogni intervento. Io sono onorato di essere collega ed amico. Uomini e donne che credono nel giuramento di Ippocrate e svolgono con grande etica, dignità questa professione. Sono arrivate buone notizie che potrebbero concretizzarsi a breve con ulteriori unità”.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button