Cronaca

Paura a Ceraso, bambina investita da un’auto in retromarcia mentre gioca in piazza

Bambina investita da un'auto in retromarcia, paura a Ceraso per una bimba ospite dello Sprar, sistema protezione per richiedenti asilo

Attimi di paura a Ceraso dove è stata investita una bambina ospite dello Sprar, il sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati. La bambina è stata travolta da un’automobile che stava facendo retromarcia nei giorni scorsi. Come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino, è stato necessario il trasporto all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania.

Ceraso, bambina investita da un’auto in retromarcia

La piccola è stata trasferita nel reparto di ortopedia dove ha ricevuto le cure del caso, con la madre sempre al suo fianco. Anche il sindaco Gennaro Maione ha fatto sentire la sua vicinanza alla bambina ed ai familiari. Fortunatamente l’incidente non ha avuto conseguenze gravi.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button