Baronissi: 20enne arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti

coronavirus-giro-capaccio-paestum-denunce

Nella serata di ieri, 18 maggio, un 20enne, residente a Baronissi, è stato beccato dai Carabinieri in possesso di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio

Nella serata di ieri, 18 maggio, un 20enne, residente a Baronissi, è stato beccato dai Carabinieri in possesso di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Il giovane, dopo una perquisizione della sua abitazione, ha tentato la fuga dai militari durante una colluttazione ma è stato posto agli arresti domiciliari.

Spaccio di droga a Baronissi: arrestato 20enne del posto

I Carabinieri di Baronissi, guidati dal Maggiore Alessandro Cisternino, dopo aver localizzato l’abitazione del ragazzo, sospettato di spaccio, hanno proceduto alla perquisizione del luogo. Trovati, dunque, circa 70 grammi di eroina suddivisa in ovuli, nonché metadone ed un bilancino di precisione. C’è stata anche una colluttazione tra il 20enne ed carabinieri, con il pusher che, strattonando i militari, ha tentato invano la fuga. Il ragazzo è stato sottoposto ai domiciliari.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG