Politica

Baronissi, l’area ex prefabbricati ad Acquamela cambia volto

BARONISSI. Sono iniziati questa mattina i lavori di bonifica, pulizia e sistemazione dell’area ex prefabbricati ad Acquamela di Baronissi, lungo la ex statale 88, affidata dopo bando pubblico dal Comune a privati. Si tratta di un’area lunga oltre 250 metri, di quasi 10mila metri quadrati, abbandonata da oltre 30 anni.

L’area, per anni ricettacolo di rifiuti, è stata utilizzata nel post terremoto per ospitare i container per gli sfollati. Finalmente sarà oggetto di un radicale e risanamento che andrà a riqualificare l’ingresso sud della città.

L’area ex prefabbricati ad Acquamela cambia volto

L’intervento prevede la delimitazione dell’area con una recinzione artistica, la creazione di un marciapiede lungo tutto il tracciato, illuminazione interna ed esterna, un sistema di videosorveglianza orientato anche verso la strada pubblica, la messa a dimora di nuove alberature. Lungo l’intero fronte della strada saranno create aiuole con finiture arboree di piccolo taglio.

“Un’altra area della città degradata sarà oggetto di profondo restyling – dichiara il sindaco Gianfranco Valiante – è un intervento strategico perché va a riqualificare l’ingresso sud di Baronissi a ridosso di una delle strade più trafficate della città. E’ un’opera fortemente voluta dal Comune, interamente finanziata da privati. L’ex area prefabbricati rappresenta un altro tassello della riqualificazione della Baronissi che cambia e diventa sempre più bella”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button