Cronaca

Serra artigianale per coltivare marijuana in casa: denunciato un uomo

Scoperta una coltivazione di marijuana a Baronissi. Segnalato un uomo del posto, aveva allestito una serra artigianale

Una coltivazione di marijuana è stata scoperta a Baronissi dove, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio e di contrasto ai traffici illeciti, la Guardia di Finanza di Salerno ha segnalato un uomo presso la cui abitazione è stata scoperta una coltivazione di marijuana nei giorni scorsi.


baronissi-coltivazione-casa-marijuana


Baronissi, scoperta una coltivazione di marijuana

Sulla base di alcuni input info-investigativi, le Fiamme Gialle del Gruppo di Salerno si sono recate presso il domicilio del soggetto, rinvenendo e sottoponendo a sequestro, in particolare, 6 vasi contenenti ciascuno una pianta di canapa indiana dell’altezza media di un metro, nonché un quantitativo (circa 35 grammi) di sostanza già liofilizzata.

Nella camera da letto dell’uomo era, invece, collocata una vera e propria serra artigianale adibita esclusivamente alla coltivazione ed alla produzione della marijuana, dotata di impianto di illuminazione e di areazione nonché di un termo-igrometro per la misurazione del livello di umidità, al cui interno era presente una pianta di cannabis in piena infiorescenza.


baronissi-coltivazione-casa-marijuana


La scoperta delle Fiamme Gialle

Sono stati altresì rinvenuti due essiccatori, sui quali erano posti degli steli di piante di canapa, recisi in piccoli segmenti, unitamente ad un tritatore per la macina, un bilancino di precisone per la pesatura e numerosi flaconi di fertilizzante.


baronissi-coltivazione-casa-marijuana


All’esito delle attività di perquisizione, il responsabile, un quarantaquattrenne già gravato da precedenti di polizia, anche in materia di detenzione e spaccio di droga, è stato denunciato a piede libero alla Procura di Salerno per le specifiche fattispecie delittuose.

Articoli correlati

Back to top button