Baronissi, De Luca inaugura La Città della Medicina: “Campania, prima d’Italia nella gestione della crisi”

De-Luca2

Baronissi, il governatore De Luca ha inaugurato l’inizio dei lavori di realizzazione della Città della Medicina, un’opera imponente

Baronissi, presente il governatore De Luca al taglio del nastro per l’inizio dei lavori di realizzazione della Città della Medicina, un’opera imponente che cambierà il volto della città e di tutta la Valle dell’Irno. Ad inaugurare l’avvio dell’operaanche il sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante, il Presidente della Giunta regionale della Campania Vincenzo De Luca e il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Salerno Vincenzo Loia.

De Luca inaugura “La Città della Medicina”

“La Campania ha dimostrato di essere, nella gestione della crisi, la prima d’Italia. Nel rapporto fra deceduti e popolazione residente, siamo la prima regione d’Italia. Una regione da 6 milioni di abitanti, un milione in più del Veneto, più dell’Emilia Romagna, più della Puglia, più del Piemonte; insomma siamo una regione che ha l’area metropolitana di Napoli che è la più densamente popolata d’Europa. Qui, in Campania, poteva esserci un’ecatombe se non avessimo avuto il coraggio di decidere per tempo ciò che abbiamo deciso. Siamo partiti quindici giorni prima rispetto al Governo centrale, quindici giorni prima rispetto ad altre regioni. Tali decisioni hanno simboleggiato un atto di coraggio che hanno salvato la nostra regione; quei 15 giorni di ritardo avrebbero potuto comportare cinquemila contagi che sarebbero stati moltiplicati per dieci. Una tragedia. Abbiamo vinto questa sfida con l’aiuto del sistema sanitario, dei sindaci e i concittadini che hanno rispettato le regole.”

 

TAG