Cronaca

Baronissi, positive due dipendenti di un supermercato: “locali sanificati”

Baronissi, sono risultate positive al coronavirus due dipendenti di un supermercato cittadino. La notizia giunge dal sindaco

Baronissi, sono risultate positive al coronavirus due dipendenti di un supermercato cittadino. In seguito a controlli, è stato verificato che l’azienda ha disposto l’astensione dal lavoro delle due dipendenti, non residenti nel comune. La notizia arriva dal primo cittadino Gianfranco Valiante.

Baronissi, due contagi in un supermercato

In prima serata di ieri abbiamo confidenzialmente e anonimamente ricevuto notizia di due dipendenti di un Supermercato cittadino positive al coronavirus.
Abbiamo immediatamente attivato, attraverso la Polizia Municipale, i dovuti accertamenti che hanno in parte confermato la positività al coronavirus di due banconiste del negozio: una assente dal lavoro da più giorni, l’altra allontanata due giorni fa’ dal lavoro perché positiva al test sierologico e con sintomi.
Ho immediatamente disposto, con ordinanza, l’acquisizione di ogni documentazione e certificazione atta a verificare la regolarità dell’operato aziendale.
Dalla verifica e’ emerso che l’azienda ha disposto l’astensione dal lavoro delle due dipendenti, non residenti a Baronissi, sottoponendo con urgenza a test sierologico tutti gli operatori dello stabilimento che sono risultati tutti negativi .
Ha disposto, inoltre, l’astensione dal lavoro dei dipendenti venuti a contatto con le colleghe, pur essendo risultate tutti negative al test sierologico.
Ha ancora fatto eseguire da ditta specializzata per due giorni consecutivi la sanificazione di tutti i locali e, da ultimo, ha fornito il tracciamento dei contatti stretti, come da ordinanza sindacale.
Abbiamo provveduto a trasmettere tutta la documentazione alla Asl competente per il prosieguo”, scrive il sindaco.


 

Aggiornamento sui contagi

“Altri due concittadini positivi al covid comunicati nell’ultimo bollettino.
Entrambi asintomatici e in isolamento domiciliare.
Si chiude il mese di ottobre che e’ stato, dal punto di vista dei contagi, particolarmente duro per la nostra città, sicuramente il più difficile come per la intera Campania e per gran parte del Paese.
Settantasei i nostri concittadini contagiati dal coronavirus dall’inizio di ottobre; di questi dieci sono stati dichiarati completamente guariti dall’Asl.
Aspettiamo che guariscano al più presto tutti.
Ottobre veramente complicato , ma guardiamo avanti con ottimismo; l’impegno di noi tutti, l’attenzione della intera comunità ci permetteranno di uscirne”, scrive il primo cittadino Gianfranco Valiante.

Articoli correlati

Back to top button