Baronissi, greggi di pecore in strada: il sindaco sollecita intervento ASL

pecore

Il sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante, ha sollecitato l'Asl per risolvere il problema delle greggi di pecore che spesso invadono le strade

BARONISSI. Il sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante, ha sollecitato l’Asl per risolvere il problema delle greggi di pecore che spesso invadono le strade della città.

Il sindaco Valiante chiede l’intervento dell’Asl per le greggi di pecore in strada

Il Comune di Baronissi sollecita un fermo intervento dell’ASL per la soluzione della problematica delle greggi di pecore che continuano a transitare e a sporcare le strade comunali. «Una situazione che determina continuo pericolo per la condizione igienico-sanitaria e per la circolazione delle auto – si legge in una nota congiunta inviata dal sindaco Gianfranco Valiante e dal Comandante della Polizia Municipale, Francesco Tolino al servizio veterinario dell’ASL – le deiezioni lasciate dagli ovini al passaggio su strade cittadine creano disagi per la salute pubblica, oltre che degrado al patrimonio pubblico».

Non si contano nell’ultimo anno gli esposti presentati dai cittadini e dal Comune alle autorità competenti. Esposti che hanno indotto più volte la Polizia municipale a verbalizzare i pastori per violazioni alle norme del codice della strada.

«Nonostante le sanzioni però, non riescono a risolvere la problematica – denunciano il sindaco Valiante e l’assessore alla sicurezza Marco Picarone – è necessario un serio impegno dell’ASL per stabilire anche il sequestro del gregge. L’Azienda sanitaria locale salvaguardi la salute pubblica evitando la diffusione di malattie, la prolificazione di insetti di ogni genere, oltre che per evitare incidenti stradali e per garantire il decoro urbano. In caso di mancato intervento invieremo gli atti alla Procura della Repubblica».

TAG