Cronaca

Baronissi, presunta incandidabilità di Valiante: “Insussistente”

Presunta incompatibilità del sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante. L’Anac sancisce "l’insussistenza di cause"

Presunta incompatibilità del sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante. L’Anac sancisce “l’insussistenza di cause”. Si conclude la vicenda sollevata tra dagli allora candidati a sindaco, Luca Galdi, Giovanni Moscatiello e Tony Siniscalco in occasione ella campagna elettorale del 2019.

Valiante: “Insussistente l’incandidabilità”

Galdi, Moscatiello e Siniscalco mettevano in discussione la candidatura a sindaco di Valiante. Quest’ultimo, peraltro, è stato anche rieletto presidente del cda dell’azienda consortile.

Secondo il parere espresso dall’Anac nel Consiglio dell’Autorità del 16 dicembre, le due cariche non sarebbero incompatibili, in quanto quella di sindaco non rientrerebbe nella definizione di incarichi di amministratore di enti pubblici e di enti diritto privato in controllo pubblico.

Fonte: Le Cronache

Articoli correlati

Back to top button