Cronaca

Battipaglia, abusivi. Si opposero allo sgombero, quindici a processo

BATTIPAGLIA. Si opposero allo sgombero delle residenze popolari, occupate abusivamente, in via Manfredi a Battipaglia. È iniziato ieri il processo per quindici donne. Le accuse che pendono su di loro sono di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. In aula è stato ascoltato anche il comandante dei vigili urbani di Battipaglia. I fatti risalgono all’ottobre 2013 quando fu creata una sorta di muraglia umana dai manifestanti. Alcuni finirono addirittura per incatenarsi, altri cosparsero di benzina la prima rampa di scale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button