Battipaglia, scoperta l’alcova delle escort straniere: il sequestro

In seguito ad un blitz anti prostituzione, è stata scoperta a Battipaglia un'alcova delle escort straniere. Due prostitute sono finite nei guai

In seguito ad un blitz anti prostituzione, è stata scoperta a Battipaglia un’alcova delle escort straniere. Due prostitute sono state sorprese dalla polizia municipale in compagnia di clienti in un palazzo di via Garibaldi.

Alcova delle escort straniere a Battipaglia

Il proprietario dell’appartamento trasformato in casa a luci rosse è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Salerno. Le due escort, entrambe della Repubblica Dominicana di 43 e 34 anni, sono state identificate e forse nei loro confronti verrà emesso un provvedimento di allontanamento da Battipaglia.

I sigilli

L’abitazione, frequentata da molti uomini, è stata posta sotto sequestro.Le escort avevano pubblicato una serie di annunci hard, con foto, sui siti internet. I clienti, provenienti da tutta la Campania, dopo aver notato l’annuncio hard su internet contattavano le due escort straniere e fissavano orario dell’incontro e tariffa.

TAG