Cronaca

Battipaglia, incendio doloso: forse è racket

BATTIPAGLIA. Si teme ci sia il racket nell’incendio doloso appiccato mercoledì scorso in un appartamento in via Rosselli. Il quotidiano Il Mattino riporta che erano le 22 circa quando i caschi rossi sono intervenuti per domare le fiamme; sul posto anche i Carabinieri per le indagini di rito. L’appartamento sarebbe dell’imprenditore Antonio Catarozzo, già vittima di un altro episodio intimidatorio avvenuto lo scorso Gennaio: una testa di maiale lasciata all’ingresso della sua abitazione. L’imprenditore era già stato vittima di usura ed estorsione.

Articoli correlati

Back to top button