Cronaca

Aria inquinata a Battipaglia, aria inquinata: in un anno 14 sforamenti

Due sono stati registrati a dicembre, per due giorni consecutivi

Aria inquinata a Battipaglia: a dirlo è il report dell’Arpac sui dati di misurazione delle centraline diffuse sul territorio campano. Eppure, secondo l’Agenzia Europa Ambientale, la città capofila della Piana del Sele aveva la qualità dell’aria tra le migliori d’Europa. Nel 2022, invece, secondo l’Arpac a Battipaglia per ben quattordici volte sono stati sforati i valori limite di Pm10 stabiliti dalla legge.

Battipaglia, aria inquinata: 14 sforamenti in un anno

Due sforamenti sono stati registrati a dicembre, per due giorni consecutivi, tra il 9 ed il 10 dicembre. Ad ogni modo, la situazione a Battipaglia resta sotto controllo, dato che la legge consente di sforare i limiti per trentacinque volte in un anno solare. Non è incoraggiante, però, il confronto con altre realtà-

Basti pensare che Polla ha fatto registrare 6 sforamenti, Solofra (anche nella zona industriale, ricca di concerie) 13. Anche Benevento ha fatto meglio, con 8 sforamenti. Il capoluogo di provincia, Salerno, fa registrare 6 sforamenti presso la centralina di Parco Mercatello e altri 5 all’ospedale di via Vernieri.

Articoli correlati

Back to top button