Battipaglia, l’azienda Pubblipoint premiata per l’assunzione di un giovane cresciuto “fuori famiglia”

battipaglia

Quest'oggi è stata premiata dall’associazione Agevolando un’azienda di Battipaglia che ha contribuito alla formazione e all’avvio al lavoro di un giovane

Quest’oggi è stata premiata dall’associazione Agevolando un’azienda di Battipaglia che ha contribuito alla formazione e all’avvio al lavoro di un giovane cresciuto “fuori famiglia”. Si tratta dell’azienda Pubblipoint.

Azienda Pubblipoint premiata per l’assunzione di un giovane

All’azienda Pubblipoint di Battipaglia, provincia di Salerno, è stato consegnato oggi, venerdì 28 giugno, da Angelo Fiore, responsabile progetti di inserimento lavorativo dell’associazione Agevolando, l’attestato di “Azienda inclusiva”.

L’azienda – che opera da 15 anni in diversi settori – è stata premiata per aver contribuito all’avvio al lavoro di un ragazzo cresciuto “fuori famiglia”, nella comunità alloggio “Obiettivo futuro” gestita da Cooperativa Aries, che ha svolto presso l’azienda un’esperienza di tirocinio da gennaio ad oggi, svolgendo attività di supporto alla preparazione e all’esecuzione di processi di stampa.

Pubblipoint ha partecipato al progetto “Più In. L.A. Ragazzi” (Più inclusione, lavoro, autonomia per i ragazzi) che prevede diverse azioni per la formazione e l’avviamento al lavoro, l’inclusione sociale e l’autonomia di giovani in uscita da percorsi di accoglienza in comunità, affido o casa-famiglia.

In 5 anni sono state in Italia ben 75 le aziende responsabili coinvolte, 55 i ragazzi assunti. Il progetto è finanziato in Campania da Fondazione Con il Sud e Fondazione San Zeno.

I commenti dell’Associazione

“Siamo molto soddisfatti della collaborazione con Pubblipoint e del risultato raggiunto– commenta l’associazione.“Ora l’obiettivo è quello di trovare nuove aziende disponibili ad intraprendere percorsi inclusivi di formazione e avvio al lavoro, ampliando il ventaglio di opportunità offerte ai ragazzi”.

“Una sfida ancora più urgente – concludono – in una regione del Sud dove il tema giovani e lavoro è di prioritaria importanza”.

Le aziende interessate a maggiori informazioni e collaborazioni possono scrivere a: lavoro@agevolando.org

Un particolare ringraziamento oltre che all’azienda va a Monica Romei, tutor del progetto, e a tutti coloro che hanno reso possibile il buon esito del tirocinio in un’ottica di rete e proficua collaborazione tra profit e non profit.

TAG