Cronaca

Battipaglia, bollette troppo care: presentato esposto in Comune all'attenzione del commissario

BATTIPAGLIA. La presidente dell’associazione Cives et Civitas, Emilia Abate, ha presentato un esposto al Comune all’attenzione dei Commissari circa le bollette recentemente inviate dall’Asis ai cittadini battipagliesi, ritenute esagerate ed ingiustificate.

L’avvocato Abate ha chiesto quali provvedimenti intende adottare il Comune in relazione alla gestione dell’acquedotto comunale, dato che con il referendum del 2011 la gestione pubblica dei servizi di rilevanza economica deve essere affidata a seguito di una gara ad evidenza pubblica, avvenimento che con l’Asis non si è verificato.

Dunque, per l’associazione, l’aumento delle bollette coinciderebbe con l’inizio della gestione comunale da parte dell’Asis. Queste bollette – si legge nell’esposto di Abate – conterrebbero anche l’addebito della depurazione nonostante sia palese che la stessa viene eseguita solo parzialmente.

FONTE: Salernocronaca.it

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button