Cronaca

Battipaglia, campetto di Sant'Anna: «mi hanno tolto le chiavi»

BATTIPAGLIA. «Mi hanno tolto le chiavi», così esordisce l’ex membro del comitato di quartiere di rione Sant’Anna che, fino al 30 Novembre, era incaricato insieme agli altri membri della gestione del campetto sportivo di Sant’Anna.

I lavori di ristrutturazione sono fermi da un pezzo, così l’ex membro ha deciso di chiarire il motivo per il quale l’intera zona alle spalle della Salus è rimasta in condizioni di degrado: «il 30 Novembre vennero da me, togliendomi chiavi e gestione.

Dissero, all’epoca, che si doveva aspettare il nuovo bando d’affidamento. Non era un problema per noi, l’importante è che la gestione fosse consegnata a qualcuno. Dopo tutti questi mesi ancora nulla e, quando ho chiamato per chiedere delucidazioni, hanno sempre rimandato.

Non c’è sorveglianza, il parco è lasciato a se stesso ed in balia dei vandali. I lavori non procedono perché non c’è stato ancora nessun affidamento».

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button