Cronaca

Battipaglia, carabinieri salvano malato di Alzheimer in stato confusionale

BATTIPAGLIA.  I carabinieri di Battipaglia hanno salvato nella serata di martedì un 74enne malato di Alzheimer che vagava in stato confusionale.

Vaga in stato confusionale a Battipaglia: malato di Alzheimer salvato dai carabinieri

I carabinieri del Nucleo Operativo di Battipaglia hanno salvato un uomo malato di Alzheimer che vagava da solo  in tarda serata nella zona rurale. I fatti risalgono a martedì, intorno alle ore 23, un 74enne era stato notato da un automobilista sotto i lampioni della frazione di Serroni Alto. 

L’uomo camminava da solo, sotto alla pioggia e al freddo, con passo spaventato e in stato confusionale lungo un lato della strada. L’automobilista, una volta compresa la situazione, ha allertato il 112. Sul posto sono giunti i carabinieri di Battipaglia, guidati dal Maggiore Vitantonio Sisto, che hanno soccorso il 74enne per poi trasportarlo in caserma, dove gli è stato dato cibo e una coperta calda. I militari sono poi riusciti a contattare i parenti del malato di Alzheimer, il quale è tornato a casa insieme a suoi cari spaventati per la sua improvvisa sparizione.


Fonte: Sei Tv

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button