Battipaglia, l’accusa di Casciello: il M5S nelle scuole con logo di partito sui manifesti

battipaglia-casciello-m5s-scuole-logo-manifesti

Battipaglia, l'accusa di Casciello: il M5S nelle scuole con logo di partito sui manifesti. Contestato l'episodio accaduto all'istituto Enzo Ferrari

Battipaglia, l’accusa di Casciello: il M5S nelle scuole con logo di partito sui manifesti. Contestato l’episodio accaduto all’istituto Enzo Ferrari.

Casciello attacca il Movimento 5 Stelle a Battipaglia

«È vergognoso più che irrituale che un partito politico, il Movimento 5 Stelle, entri nella scuola con tanto di simbolo elettorale stampato su una locandina che annuncia un incontro alla presenza di due deputati, una senatrice e un consigliere regionale, tutti rigorosamente grillini. Quanto accaduto all’istituto Enzo Ferrari di Battipaglia, dove per oggi (31 gennaio) è annunciata la presentazione di un progetto sulla EcoScuola trasformata in passerella politica, è di una gravità inaudita. Un episodio in totale dispregio dell’istituzione scolastica e diseducativo per gli studenti, ai quali sarebbe stato corretto offrire un’opportunità di confronto pluralista. Un fatto di cui non custodisco memoria da giornalista di lungo corso ancor prima che da parlamentare». Lo afferma l’onorevole Gigi Casciello, deputato di Forza Italia, tra i fondatori di Voce Libera e componente della Commissione Cultura alla Camera.

«Stento a credere ai miei occhi: l’iniziativa di una scuola con un simbolo di partito ma ancora più grave è la circolare della dirigente scolastica che invita a partecipare – prosegue l’onorevole Casciello – Presenterò un’interrogazione al ministro della Pubblica Istruzione per denunciare quest’uso illegittimo dell’istituzione scolastica. Non solo. Informerò dell’accaduto i dirigenti scolastici provinciali e regionali, nella speranza ne siano all’oscuro, e mi attendo che vengano assunti celeri ed esemplari provvedimenti» chiosa il parlamentare di Forza Italia.



battipaglia-casciello-m5s-scuole-logo-manifesti


 

TAG