Politica

Battipaglia, Cecilia Francese: “Uscire da un periodo di occasioni mancate”

BATTIPAGLIA. “Gli ultimi accadimenti di natura politica impongono una riflessione seria su come andare avanti. Abbiamo il dovere di non disperdere il patrimonio di idee, emozioni e legami che ci ha portato a vincere nel giugno 2016. Coinvolgere le migliori energie della città e di quanti credono nel cambiamento e nell’efficienza amministrativa”. Lo dichiara in una nota il sindaco di Battipaglia, Cecilia Francese.

 

Abbiamo una responsabilità maggiore: far uscire questa comunità da un lungo periodo fatto di occasioni mancate, veleni e paralisi. È evidente che questa sfida parte da un rinnovamento e da come affrontiamo i problemi che ci sono. A partire da domani – continua il sindaco – a valle del consiglio comunale sul bilancio consolidato, avvieremo un tavolo politico con tutti coloro che hanno partecipato all’elezione di questo sindaco e di questa amministrazione e credono alla stabilità delle istituzioni, definendo insieme gli step necessari per la definizione del metodo amministrativo che accompagnerà questa amministrazione fino alla fine della consiliatura”.

 

“In tempi brevissimi – aggiunge – si arriverà ad un serio e ampio riassetto nella composizione dell’esecutivo, nel rispetto di tutte le compagini politiche. La nostra città nei momenti peggiori ha visto unirsi le grandi tradizioni conservatrici e riformatrici per superare le difficoltà. Questo è il momento”.

 

“Sarà garantita particolare attenzione al rapporto fra giunta comunale e consiglio comunale nell’intento di valorizzare a pieno il ruolo di indirizzo politico e programmatico del Consiglio pur nel pieno rispetto dell’autonomia di scelta e di iniziativa della Sindaca nella cui azione e nella cui onestà politica ed amministrativa tutti si riconoscono, in quanto – conclude – elemento di garanzia e di sintesi alta delle posizioni presenti all’interno di una coalizione di maggioranza così ampia e variegata”.

Articoli correlati

Back to top button